piccolo cuneo di legno a cosa serve....

Avatar utente
nikigio
Utente senior
Messaggi: 2640
Iscritto il: 04/07/2016, 11:49
Località: Trento
Gender: Male
Contatta:

piccolo cuneo di legno a cosa serve....

Messaggioda nikigio » 10/11/2020, 21:31

Domandona!!

A cosa può essere utile avere sempre a portata di mano un piccolo cuneo di legno appoggiato sopra la guida parallela della circolare ???


ImmagineBannato da Legnofilia.it. Perché difendo la verità.
Non realizzo nulla di nuovo. Condivido esperienze.3663132688
qeiciccio
Utente junior
Messaggi: 157
Iscritto il: 23/10/2017, 12:07
Gender: None specified

Re: piccolo cuneo di legno a cosa serve....

Messaggioda qeiciccio » 11/11/2020, 8:35

quando tagli il massello molto spesso , soprattutto se non hai il coltello separatore o tagli con la nastro , i due pezzi in unsita potreppero tendere ad incurvarsi l'uno in corrispondenza dell'altro. Il cuneo ti consente di tenere separati i due pezzi ed evitare che si blocchi la lama. Serve sopratutto quando sfetti legni duri e nervosi e sei al limite della macchina.


Avatar utente
nikigio
Utente senior
Messaggi: 2640
Iscritto il: 04/07/2016, 11:49
Località: Trento
Gender: Male
Contatta:

Re: piccolo cuneo di legno a cosa serve....

Messaggioda nikigio » 11/11/2020, 20:41

Hai vinto!!!! :dance: :dance: :clap:
Mi devi un caffè!!


ImmagineBannato da Legnofilia.it. Perché difendo la verità.
Non realizzo nulla di nuovo. Condivido esperienze.3663132688
Avatar utente
Riparz
Utente senior
Messaggi: 1320
Iscritto il: 04/08/2016, 20:22
Gender: Male

Re: piccolo cuneo di legno a cosa serve....

Messaggioda Riparz » 12/11/2020, 3:56

Diciamo con la nastro dai... quale banco sega di recente concezione o fascia di prezzo non ha il separatore? Forse solo quelli montati sopra la troncatrice.
Con il coltello e una guida parallela ben settata ad aprire , non hai problemi


Ogni direzione è vana senza una meta
qeiciccio
Utente junior
Messaggi: 157
Iscritto il: 23/10/2017, 12:07
Gender: None specified

Re: piccolo cuneo di legno a cosa serve....

Messaggioda qeiciccio » 12/11/2020, 8:40

Riparz ha scritto:Diciamo con la nastro dai... quale banco sega di recente concezione o fascia di prezzo non ha il separatore? Forse solo quelli montati sopra la troncatrice.
Con il coltello e una guida parallela ben settata ad aprire , non hai problemi

Non sarei proprio convinto di questa cosa in quanto , soprattutto la noce tanganika quando spacchi i ponti da 80 mi dai una voce se torce o meno. Per non parlare dell'iroko, da cui ricavare le doghe per le coperte delle barche, che fa proprio quello che vuole lui.Altra cosa molto importante è la partita di legno che acquisti tipicamente i legni che provengono dai paesi poveri quando sono segati in origine (e non in italia) , siccome li tagliano a pisello canide, rischi di avere tavole con venature strane.


Avatar utente
nikigio
Utente senior
Messaggi: 2640
Iscritto il: 04/07/2016, 11:49
Località: Trento
Gender: Male
Contatta:

Re: piccolo cuneo di legno a cosa serve....

Messaggioda nikigio » 12/11/2020, 14:29

qeiciccio ha scritto:
Riparz ha scritto:Diciamo con la nastro dai... quale banco sega di recente concezione o fascia di prezzo non ha il separatore? Forse solo quelli montati sopra la troncatrice.
Con il coltello e una guida parallela ben settata ad aprire , non hai problemi

Non sarei proprio convinto di questa cosa in quanto , soprattutto la noce tanganika quando spacchi i ponti da 80 mi dai una voce se torce o meno. Per non parlare dell'iroko, da cui ricavare le doghe per le coperte delle barche, che fa proprio quello che vuole lui.Altra cosa molto importante è la partita di legno che acquisti tipicamente i legni che provengono dai paesi poveri quando sono segati in origine (e non in italia) , siccome li tagliano a pisello canide, rischi di avere tavole con venature strane.


Confermo in toto.... Sto tagliando paduk lungo 65 cm e dopo il coltello si chiude inchiodano tutto.
Da qui la domanda quiz.


ImmagineBannato da Legnofilia.it. Perché difendo la verità.
Non realizzo nulla di nuovo. Condivido esperienze.3663132688
qeiciccio
Utente junior
Messaggi: 157
Iscritto il: 23/10/2017, 12:07
Gender: None specified

Re: piccolo cuneo di legno a cosa serve....

Messaggioda qeiciccio » 12/11/2020, 16:27

nikigio ha scritto:
qeiciccio ha scritto:
Riparz ha scritto:Diciamo con la nastro dai... quale banco sega di recente concezione o fascia di prezzo non ha il separatore? Forse solo quelli montati sopra la troncatrice.
Con il coltello e una guida parallela ben settata ad aprire , non hai problemi

Non sarei proprio convinto di questa cosa in quanto , soprattutto la noce tanganika quando spacchi i ponti da 80 mi dai una voce se torce o meno. Per non parlare dell'iroko, da cui ricavare le doghe per le coperte delle barche, che fa proprio quello che vuole lui.Altra cosa molto importante è la partita di legno che acquisti tipicamente i legni che provengono dai paesi poveri quando sono segati in origine (e non in italia) , siccome li tagliano a pisello canide, rischi di avere tavole con venature strane.


Confermo in toto.... Sto tagliando paduk lungo 65 cm e dopo il coltello si chiude inchiodano tutto.
Da qui la domanda quiz.


Paduk è segato origine. Ecco il motivo principale di questo comportamento. Probabilmente era troppo fresco al taglio o lo hanno tagliato veramente a pisello canide


Avatar utente
Riparz
Utente senior
Messaggi: 1320
Iscritto il: 04/08/2016, 20:22
Gender: Male

Re: piccolo cuneo di legno a cosa serve....

Messaggioda Riparz » 12/11/2020, 16:53

nikigio ha scritto:
qeiciccio ha scritto:
Riparz ha scritto:Diciamo con la nastro dai... quale banco sega di recente concezione o fascia di prezzo non ha il separatore? Forse solo quelli montati sopra la troncatrice.
Con il coltello e una guida parallela ben settata ad aprire , non hai problemi

Non sarei proprio convinto di questa cosa in quanto , soprattutto la noce tanganika quando spacchi i ponti da 80 mi dai una voce se torce o meno. Per non parlare dell'iroko, da cui ricavare le doghe per le coperte delle barche, che fa proprio quello che vuole lui.Altra cosa molto importante è la partita di legno che acquisti tipicamente i legni che provengono dai paesi poveri quando sono segati in origine (e non in italia) , siccome li tagliano a pisello canide, rischi di avere tavole con venature strane.


Confermo in toto.... Sto tagliando paduk lungo 65 cm e dopo il coltello si chiude inchiodano tutto.
Da qui la domanda quiz.


Mi fido, per carità, , ma come fa a bloccare se hai il coltello divisore? Posso capire che il cuneo aiuta, sicuro, ma lo scopo del coltello è proprio evitare il blocco.

Io ho lavorato parecchio iroko, legno peraltro maledetto per le polveri che ti distruggono i polmoni, ma non ho mai notato questo comportamento, anzi.

Un'accortezza come sempre e retrarre la parallela .


Ogni direzione è vana senza una meta
Avatar utente
nikigio
Utente senior
Messaggi: 2640
Iscritto il: 04/07/2016, 11:49
Località: Trento
Gender: Male
Contatta:

Re: piccolo cuneo di legno a cosa serve....

Messaggioda nikigio » 13/11/2020, 16:19

Riparz ha scritto:
nikigio ha scritto:
qeiciccio ha scritto:Diciamo con la nastro dai... quale banco sega di recente concezione o fascia di prezzo non ha il separatore? Forse solo quelli montati sopra la troncatrice.
Con il coltello e una guida parallela ben settata ad aprire , non hai problemi

Non sarei proprio convinto di questa cosa in quanto , soprattutto la noce tanganika quando spacchi i ponti da 80 mi dai una voce se torce o meno. Per non parlare dell'iroko, da cui ricavare le doghe per le coperte delle barche, che fa proprio quello che vuole lui.Altra cosa molto importante è la partita di legno che acquisti tipicamente i legni che provengono dai paesi poveri quando sono segati in origine (e non in italia) , siccome li tagliano a pisello canide, rischi di avere tavole con venature strane.


Confermo in toto.... Sto tagliando paduk lungo 65 cm e dopo il coltello si chiude inchiodano tutto.
Da qui la domanda quiz.


Mi fido, per carità, , ma come fa a bloccare se hai il coltello divisore? Posso capire che il cuneo aiuta, sicuro, ma lo scopo del coltello è proprio evitare il blocco.

Io ho lavorato parecchio iroko, legno peraltro maledetto per le polveri che ti distruggono i polmoni, ma non ho mai notato questo comportamento, anzi.

Un'accortezza come sempre e retrarre la parallela .

Ti assicuro che chiude a barchetta ...dopo il coltello e in punta ai denti della lama(che riesce a fermare), non centra la guida parallela.


ImmagineBannato da Legnofilia.it. Perché difendo la verità.
Non realizzo nulla di nuovo. Condivido esperienze.3663132688

Torna a “Tecnica generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti